Clinica Santa Croce - Orsellina

La Clinica Santa Croce, con 82 posti letto ed un reparto per il ricovero in regime “coatto”, è tra le più importanti strutture per le cure psichiatrice del Canton Ticino nonché l’unica struttura psichiatrica del Sopraceneri.

Negli anni 50 la struttura ospitava il Kurhaus Hotel Victoria trasformato nel 1966, grazie alla collaborazione con il Prof. Luban Plozza, in struttura ricettiva per la cura delle affezioni nervose, conoscendo fama internazionale nella cura di patologie psicosomatiche.

Dal 1998, anno in cui la Clinica Santa Croce ha ottenuto l’inserimento nella pianificazione ospedaliera cantonale come struttura psichiatrica, investe nelle competenze del proprio personale e nell’ammodernamento della propria struttura con l’obiettivo di soddisfare le esigenze psichiatriche del Cantone.

Approccio individuale e terapie specifiche

La Clinica si avvale di una equipe terapeutica specialistica interdisciplinare, composta da medici FMH in psichiatria e psicoterapia, psicologi, psicoterapeuti, ergoterapisti, arteterapisti, fisioterapisti e personale infermieristico qualificato, è in grado di accogliere tutte quelle persone che soffrono di un disagio psichico-esistenziale.

L’approcio individualizzato ai pazienti è garantito dall’utilizzo di terapie specifiche che integrano le più recenti acquisizioni scientifiche in campo biologico-farmacologico al contesto psicosociale dell’individuo. Inoltre, una particolare attenzione viene posta nel reintegrare il paziente nel suo contesto relazionale quotidiano, garantendo la continuità delle cure territoriali grazie a programmi di riabilitazione personalizzati.

Informazioni aggiuntive